PROGRAMMI FREE per la nostra grafica

tre-fasi

 

Ciao ragazzi ecco quello che mi ha scritto (e lo ringrazio molto) un lettore che è passato dal nostro sito.

Nel corso degli anni ha preso sempre più piede la possibilità di utilizzare software gratuito per le più disparate funzioni. Ciò vale anche per il campo della grafica. Se però software a pagamento come quelli forniti da Adobe, Corel, ecc… rimangono dei punti di riferimento per il settore, sono emersi programmi gratuiti che si sono spinti al di là del mero utilizzo amatoriale. È il caso ad esempio di GIMP, utilizzato anche a livello professionale e considerato da molti come un degno concorrente di Photoshop.

Qui di seguito si dà una lista non esaustiva di diversi software freeware o opensource per Windows. Alcuni sono davvero validi e senz’altro permettono di rompere il ghiaccio sull’utilizzo dei programmi orientati alla grafica.

Programmi di grafica

fotoritocco

GIMP https://www.gimp.org

Photo Pos Pro http://www.photopos.com

Grafica Vettoriale

InkScape https://inkscape.org/it

Disegno

Paint.net http://www.getpaint.net

Krita Desktop https://krita.org/en

Grafica 3D

Blender https://www.blender.org

Google Sketchup http://www.sketchup.com/it

Visualizzazione/conversione immagini

XnView http://www.xnview.com

Irfanview http://www.irfanview.com

Programmi audio/video

Video editing

VSDC Free Video Editor http://www.videosoftdev.com/it/free-video-editor

Audio editing

Audacity http://www.audacityteam.org

Conversione video

VidCoder http://vidcoder.net

HandBrake https://handbrake.fr

Utilities varie

Libre office (suite ufficio) https://it.libreoffice.org

 

ARNEG e LICEO SELVATICO

Eccoci a Campo San Martino in visita all’azienda ARNEG con le classi quarta A-B-E/F e i loro insegnanti . Il video spiega bene la collaborazione che c’è stata con l’azienda e il Liceo Artistico Selvatico.

.

Street Art

FLYER_904-12FLYER_904-2.

Comunicato stampa

TORNA IL PADOVA STREET SHOW

Dopo il successo della prima, arriva la seconda edizione del Padova Street Show, primo festival di Circo Contemporaneo organizzato in Veneto. La manifestazione si aprirà giovedì 9 giugno e continuerà fino a domenica 12: per quattro giorni le vie e le piazze del centro storico padovano si trasformeranno in un teatro a cielo aperto, regalando emozioni a grandi e piccini.
Tre le location (Listòn, Piazza Cavour e Piazza delle Erbe) dove numerose compagnie di artisti si daranno il turno con spettacoli di clownerie, acrobazie, visual comedy, giocoleria, danze vorticose ed equilibrismi mozzafiato. Molti vengono da ogni parte d’Italia, tanti altri arriveranno in città dall’estero, ed in particolare da Francia, Germania, Regno Unito e Venezuela.
Come per la prima edizione, torna anche il concorso Street Photo: gli scatti più originali o emozionanti, immortalati nel corso dello Street Show, saranno infatti premiati durante il Gran Galà di chiusura (regolamento sul sito).
Novità dell’anno: il Gran Galà Finale si sposta da Palazzo Moroni ai Giardini dell’Arena. Visto il bagno di folla della prima edizione, l’organizzazione ha optato quest’anno per uno spazio più ampio, che potesse accogliere tutto il caloroso pubblico dell’iniziativa.
Il Padova Street Show è stato ideato e diretto da Antonio Carnemolla, per l’Associazione Street Film, con il sostegno del Comune di Padova e grazie alla sponsorizzazione di Birra Antoniana (main sponsor). Si ricorda inoltre che la locandina dell’edizione 2016 è stata realizzata da Sara Calcinai, del Liceo Artistico Pietro Selvatico, vincitrice del bando aperto per selezionarla.

GIARDINI SEGRETI

.001

.

Ecco quello che è stato scritto.

IL PROGETTO Dal 3 maggio al 23 ottobre; convegni, navigazioni, spettacoli e visite guidate agli angoli più nascosti

Viaggio alla scoperta
del Portello segreto

Per valorizzare il Portello, conoscere luoghi e giardini nascosti, ecco (dal 3 maggio al 23 ottobre) il progetto “Portello segreto”, che racchiude una serie di iniziative con mostre, convegni, danza, musica, aperitivi, navigazione, spettacoli,laboratori, visite guidate.
Grazie all’associazione Fantalica, con il sostegno della fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, nell’ambito del bando Culturalmente 2015, e con la partecipazione, tra gli altri, del Gruppo Giardino Storico, dell’associazione Progetto Portello, del Liceo Artistico Selvatico, dell’ESU, prende il via un pacchetto di eventi culturali che faranno conoscere, più da vicino, l’antico borgo padovano del Portello e i suoi sorprendenti luoghi segreti.

“Vogliamo svelare il ricco patrimonio di questo quartiere – hanno spiegato gli organizzatori – rivolgendoci ad un pubblico che va dai bambini agli adulti, senza dimenticare i turisti e gli studenti”. Tre sono i percorsi in cui il progetto si sviluppa: quello dedicato al “Portelle nella storia”, al Portello d’acqua e al “patrimonio verde del Portello”. Il primo si concentra sugli edifici principali e sulla storia del quartiere; il secondo propone la conoscenza delle sue vie d’acqua; il terzo presenta i giardini e i parchi. Gli appuntamenti inizieranno il 3 maggio, alle 21, alla sala conferenze del CSV con un ciclo di incontri sulla storia del Portello dal paleo veneto ad oggi senza dimenticare “portellati” eccellenti come il Belzoni e il Gloria.

Si visiteranno, in seguito, luoghi storico-artistici anche poco conosciuti: palazzo Mocenigo, palazzo Gaudio, palazzo Contarmi e le mura cinquecentesche. Non mancano le uscite in battello con accompagnamento musicale. Molte le visite al patrimonio verde del Portello: gli studenti del Selvatico, coinvolti nel progetto, hanno anche creato liberamente una mostra che sarà aperta a partire da ottobre sul tema del giardino (programma completo su www.portellosegreto.fantalica.it).

Ines Thomas                          

SCENOGRAFIA VIRTUALE

Ciao ragazzi, ho trovato questo video nel web che considero molto interessante ed ho pensato di condividerlo con voi. Questa è un’occasione per spaziare anche voi nel Web e trovare qualcosa che colga la vostra attenzione ed inviarmelo per poter così farlo conoscere anche ai vostri compagni. BUON LAVORO a tutti.

UN SACCO DI AUGURI DAL PORTELLO

Il Liceo Artistico P.Selvatico di Padova ha partecipato alla manifestazione “Un sacco di auguri dal Portello“. Inoltre ha preso parte al concorso per la pubblicità da inserire su una borsa di stoffa per i negozi del quartiere Portello. Il lavoro che è risultato vincitore è stato quello di una nostra alunna di quinta A, Maniero Martina. Come secondo migliore lavoro è risultato quello di Bombo Chiara della quarta A. Qui sotto possiamo vedere i due lavori scelti dall’Associazione Progetto Portello.

Primo premio di “Martina Maniero 5A”

BORSA

.

Secondo migliore lavoro di “Chiara Bombo 4A”

portello01F

Expo Milano – Liceo Artistico Selvatico di Padova

Il Liceo Artistico Pietro Selvatico ha partecipato al concorso indetto da “VIVAIO SCUOLE EXPO MILANO 2015”. Alcuni docenti e alunni, hanno realizzato un filmato che è stato selezionato e premiato con la presentazione il giorno 29/10/2015 a Palazzo Italia

Liceo Artistico Selvatico di Padova all’Expo Scuola

Presentazione dei sei laboratori: Architettura, Scenografia, Design (Tessuto e Moda, Oreficeria e Arte dei Metalli), Arte Figurative Bidimensionali e Tridimensionali (Pittura, Scultura).

Porta Portello, una piazza di colori

Un gruppo entusiasta di persone composto dall’associazione Alternanzaquartiere e l’Associazione Progetto Portello con il nostro Liceo Artistico P. Selvatico è riuscito a mettere assieme energie, fantasia,creatività, amore per i colori per la nostra città di Padova ed in particolare per il suo quartiere Portello.

“Il mattino” ha scritto
Una piazza di colori è il titolo della manifestazione artistica in programma domani a Porta Portello. Appuntamento dalle 8,30 alle 13 con Alternanzaquartiere e l’Associazione Progetto Portello in collaborazione con il Liceo Artistico P. Selvatico,il Csv di Padova e la cooperativa Urania. Ci sarà un’enorme tavolozza di colori stesa sulla pavimentazione e poi trasformata in installazione sospesa. Chiunque potrà farsi coinvolgere da operatori artistici e studenti. Inaugurazione “dell’opera d’arte” alle 11,30; a seguire “Note a piè di mura-primo movimento” a cura di Ugo Fadini, con Guido Rigatti e Paolo Caporello. Inoltre due briccole veneziane saranno collocate nella piazza antistante Porta Ognisanti. “Per noi”, spiega Lidia Kobal, presidente di Progetto Portello, “significa che l’amministrazione ha recepito la presenza di una piazza. Pertanto vogliamo dare a questa manifestazione il senso di un’inaugurazione che non c’è mai stata. Malgrado i lavori siano finiti a luglio dell’anno scorso e la transenne a luglio di quest’anno, nessuno ha mai inaugurato la nuova piazza pedonale del Portello”

,

piatti

.

03

tappetto

04.

colore.

05

.

fiocco

Lasciateci Sognare

A Padova Festival 2015 XII edizione Spettacolo dal vivo e Piattaforma di eventi culturali.

Il nostro Liceo Artistico P.Selvatico ha partecipato con i ragazzi e la loro creatività ad illustrare la copertina dell’opuscolo dell’Associazione “La Sfera Danza”. Anche quest’anno appaiono nell’opuscolo i loro lavori come selezionati per il secondo premio (Chiara BOMBO 3A) e terzo premio (ex aequo Silvia MENEGHETTI 3A e ex aequo Laura Ferraro 5 F). Qui sotto la pagina con i lavori vincenti.

.

danza

.