Archivi tag: Liceo Artistico Selvatico Padova

Immagine

AUGURI dal PORTELLO

auguri-dal-portello

Portello segreto

Il progetto “Portello Segreto” è giunto al termine con successo di visitatori. Qui di seguito metto una serie di scatti della mostra tenuta al Liceo Artistico Selvatico (succursale) e stage.

Coordinatori del progetto
Cristina Boaretto,Massimiliano Celin

Gruppo di lavoro per la ricerca storica lettere
Alessandra Cassin, Piero Patrone

Storia dell’Arte
Floriana Rigo, Marinella Zerilli

Inglese
Danila Dinale

Gruppo di lavoro per l’area artistica
Indirizzo di Arti Figurative Pittura
Cristina Boaretto, Silvia Gentilini, Emanuela Penzo, Lorenza Sperandio
Indirizzo di Architettura e Ambiente
Paolo Beghin, Aldrigo Nicoletta,Antonia Zecchinato

Classi coinvolte
Indirizzo di Arti Figurative Pittura 3B . 4A . 4B
indirizzo Architettura e Ambiente 3A . 4A . 5B

Queste prime tre foto sono una sintesi parziale del lavoro fatto dai ragazzi della sezione di SCENOGRAFIA.

20161013_132833

,

20161013_133011

,

20161013_133042

.

stage studenti visitatori

.

albero

.

uccelli.

dscn6636.

architettura-antonia.

architettura-aldrigo.

giardino-2-aldrigo.

studio-del-colore.

portello-segreto.

pittura.

piannte-officinali.

iris.

glicine

.

giardini-02.

giardini.

giardini-e-orti.

giardini-del-passato

moda

oreficeria

ARNEG e LICEO SELVATICO

Eccoci a Campo San Martino in visita all’azienda ARNEG con le classi quarta A-B-E/F e i loro insegnanti . Il video spiega bene la collaborazione che c’è stata con l’azienda e il Liceo Artistico Selvatico.

.

AUGURI, AUGURI, AUGURI

.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

.

Alla “nostra Preside” gli auguri più cari per il suo compleanno.Lorenza

NATALE al PORTELLO

Anche quest’anno i ragazzi del Liceo Selvatico hanno concorso per la cartolina di Natale al Portello “Cartoline d’Auguri”. Il vincitore è stato Andrea Brombin della 5° E. Qui sotto vedete la cartolina vincente utilizzata per il manifesto e inoltre ne ho scelta un’altra che ha partecipato al concorso

portello 01

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.

portello 02

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lasciateci Sognare

Concorso  “Dai un nuovo volto al festival” indetto da “La sfera danza” di Padova per la realizzazione grafica del manifesto e della brochuere del “Festival danza 2014”: il primo premio è sato vinto da Silvia Pedron della IV E, arti figurative e pittura (il suo disegno è sato inserito nella grafica che annuncia l’edizione 2014). Secondo classificato Francesco Niero della I^ E, terzi classificati ex equo Jin Quingquing, della III^ A (arti figurative pittura), e Giada Parise della I^ E.

.

CONCORSO DANZA

 .

DANZA

.

WPAP ART

*

Wedhaabdrasyid

WPAP (di Wedha Pop Art Portrait)

Wedha, originario dell’Indonesia, ha creato la sua opera d’arte con mezzi tradizionali all’inizio del 1990, che più tardi all’inizio del 2000, approdò nel mondo digitale. Vector è la scelta naturale per uno stile di spazi geometrici. Da allora, ha guadagnato grande popolarità in Indonesia, con le diverse comunità dedicate alla creazione e vetrina di ritratti in stile WPAP. Con la ripresa della tendenza geometrica, è giusto dire che WPAP si è avventurato al di fuori dell’Indonesia e in più aspetti del design.
Per creare un WPAP di solito sono usati quei programmi vettoriali tipo Illustrator, Corel Draw o altri con libera licenza tipo Inkscape
L’obiettivo principale di WPAP è di rappresentare i volti che sono già familiari a noi, con uno stile nuovo e diverso, ma ancora deve essere facilmente riconoscibile. Il volto o altra immagine deve essere diverso, unico, più dinamico, più evidente e, naturalmente, più visivamente piacevole da vedere.
Il processo creativo WPAP si basa su due processi principali; il processo sfaccettatura e il processo di colorazione. Nel processo sfaccettatura, tracciando l’immagine, si divide il volto umano in sfaccettature. Ogni aspetto (piano) è formato sulla base dei diversi gradi di aree scure e luminose visibili sulla foto originale. Ogni aspetto è formato da linee rette, invece di linee curve. Questo perché le sfaccettature che sono formate da linee rette appariranno più forti di una sfaccettatura formata da linee curve. Prima di iniziare il processo, dovremmo cominciare a vedere e a riconoscere che il volto umano assuma una forma che si compone di molte superfici piane su una sfera.

L’arte WPAP, ha continuato a svilupparsi in molti campi e oltre il volto molti sono i soggetti che utilizzano questo stile. Qui sotto abbiamo altre foto prese da internet e una pubblicità fatta per l’Università di Padova che si rifà a questo stile.
Se volete vedere molte altre immagini e tutorial basta scrivere nel motore di ricerca: WPAP ART

*

mandela

*

sample-polygones-portrait-879

*

mj__wpap__by_64ndos-d53bjmo

*

pop

*

università di Paova pubblicità

*

FPA-Messi-2-White-450x450

 

 

 

 

 

 

 

 

 

*


Tradizionale Mercatino di Beneficenza

copia DSCN2143 01COPIA

..

… come ogni anno continua il

TRADIZIONALE

MERCATINO di BENEFICENZA

di Manufatti ed Opere Grafiche, tutti pezzi unici, Continua a leggere

VERDI NOTE CREATIVE

Questo è un video veramente bello che i ragazzi avranno piacere di vedere. Particolarmente adatto per i ragazzi di Design del Tessuto e Moda, Scenografia, Arti Figurative bidimensionali

.

EUROPA TRA PASSATO E PRESENTE

.

uda cubo rosso 3

Cliccando sopra la foto si ingrandisce l’immagine

Unità formativa di apprendimento

 Classi 3B – 4D

EUROPA TRA PASSATO E PRESENTE

Progetto di arredo di un’aula presso il Centro di Formazione Esperienziale “Cubo Rosso” in tema di multiculturalità e internazionalizzazione.

Discipline coinvolte

Filosofia (Bottecchia) Inglese (Dinale)
Progettazione Architettura (Zecchinato)
Laboratorio Architettura (Beghin)
Progettazione Pittura (Sperandio)
Laboratorio Pittura (Boaretto)

Laboratorio Scultura (Filippi)
Progettazione Tessitura (Pasinato)
Laboratorio Tessitura (Sgarbossa – Zanardi)

.

Tipo di unità

Unità integrata, ha previsto tre percorsi di asse, quello dei Linguaggi che vertono sui nodi della comprensione e della comunicazione (orale, scritta, grafica), quello Storico – sociale e Laboratoriale.

Tutti i percorsi hanno convertito verso la stessa competenza.L’allievo ha saputo mettere a frutto l’esperienza didattica dimostrando di aver acquisito consapevolezza dell’importanza dell’espressione creativa d’idee, esperienze ed emozioni in un’ampia varietà di mezzi di comunicazione, compresi la musica, le arti dello spettacolo, la letteratura e le arti visive.

.

 Progetto “Cubo Rosso”. L’idea di Europa come mondo geografico distinto dall’Asia nacque già nell’età greca – classica, ma assunse alcuni dei suoi caratteri più tipici solo nel Medioevo, quando l’eredità romana si fuse con la civiltà cristiana e i nuovi apporti del mondo cristiano. Poi l’Europa ha imposto la propria superiorità tecnologica e militare per colonizzare buona parte del mondo. Oggi è nata una nuova fase storica, in cui l’Europa è chiamata a darsi (o a riconoscersi) un’identità, superando i labili confini di un’unità solamente commerciale e burocratica.

.