Archivi categoria: progetti

Portello segreto

Il progetto “Portello Segreto” è giunto al termine con successo di visitatori. Qui di seguito metto una serie di scatti della mostra tenuta al Liceo Artistico Selvatico (succursale) e stage.

Coordinatori del progetto
Cristina Boaretto,Massimiliano Celin

Gruppo di lavoro per la ricerca storica lettere
Alessandra Cassin, Piero Patrone

Storia dell’Arte
Floriana Rigo, Marinella Zerilli

Inglese
Danila Dinale

Gruppo di lavoro per l’area artistica
Indirizzo di Arti Figurative Pittura
Cristina Boaretto, Silvia Gentilini, Emanuela Penzo, Lorenza Sperandio
Indirizzo di Architettura e Ambiente
Paolo Beghin, Aldrigo Nicoletta,Antonia Zecchinato

Classi coinvolte
Indirizzo di Arti Figurative Pittura 3B . 4A . 4B
indirizzo Architettura e Ambiente 3A . 4A . 5B

Queste prime tre foto sono una sintesi parziale del lavoro fatto dai ragazzi della sezione di SCENOGRAFIA.

20161013_132833

,

20161013_133011

,

20161013_133042

.

stage studenti visitatori

.

albero

.

uccelli.

dscn6636.

architettura-antonia.

architettura-aldrigo.

giardino-2-aldrigo.

studio-del-colore.

portello-segreto.

pittura.

piannte-officinali.

iris.

glicine

.

giardini-02.

giardini.

giardini-e-orti.

giardini-del-passato

moda

oreficeria

Annunci

LE DOLCI MURA

LE DOLCI MURA (L’ingrediente è natura, il cibo è cultura!)

Nasce il nuovo dessert dedicato alla città murata. Il progetto è nato grazie alla collaborazione con gli studenti del Liceo artistico Selvatico di Padova che hanno studiato il packaging del prodotto.
“Le delizie del grano”, azienda di Cittadella che opera nel settore alimentare, ha presentato: “Le dolci mura”, il dessert dedicato alla città murata.
L’iniziativa è stata esposta nel corso di una CONFERENZA STAMPA giovedì 30 Ottobre nella sede di via Belzoni del “Liceo Pietro Selvatico”.
Sono intervenuti:
– Davide e Nicola Trentin, titolari de “Le delizie del grano”
– Valter Rosato, dirigente del Liceo Artistico “Pietro Selvatico”
– Lorenza Sperandio, docente del liceo Selvatico
– Cristina Boaretto, docente del Liceo Selvatico
– Filippo Ferrari imbalaggi Srl
– Marco Sartore, Tipografia Sartore Srl
I titolari Trentin del panificio “le delizie del grano” hanno pensato di aprire una collaborazione scuola-territorio e con le nuove generazioni per l’etichetta sulla scatola di latta contenente la torta. Hanno spiegato la loro idea che ha portato alla creazione del nuovo dolce tipico delle famiglie contadine e così far conoscere la storia e le tradizioni della loro famiglia per poi unirla a quella di Cittadella.
Il lavoro grafico risultato vincitore è stato di Elena Garbo, il secondo di Minesso Valentina, il terzo di Veronica Melato.
Elena Garbo ha spiegato la sua strategia comunicativa dicendo: “I colori scelti per la scena sono colori tradizionali perché hanno spesso richiami storici. In primo piano si trovano le pere e le noci (ingredienti principali del dolce) che sembrano uscite da un quadro dell’olandese Piter Aertsen […]. Nella posizione centrale ho messo la figura di nonna Andreina con una espressione dolce e compiaciuta. Il rosso del suo grembiule cattura lo sguardo e attrae l’attenzione, difatti “sguardo” era il nome di un rosso vivo della tavolozza cromatica del cinquecento […]. Nello sfondo, le mura di Cittadella che accompagnano la forma circolare della composizione”.
Il preside ha lodato i due imprenditori per la fiducia accordata verso i giovani.

Questo evento è stato seguito dalla stampa (“il mattino di Padova”, “il gazzettino” ed il tg di TeleNuovo).

 Elena Garbo 2

Etichetta , Primo Premio -Elena Garbo.

premiazione

Le tre alunne premiate intervistate da TeleNuovo: (da sinistra) Valentina Minesso (secondo premio), Elena Garbo (primo premio), Veronica Melato (terzo premio).

DSCN5196

Contenitore del dolce con l’etichetta.

Lasciateci Sognare

Concorso  “Dai un nuovo volto al festival” indetto da “La sfera danza” di Padova per la realizzazione grafica del manifesto e della brochuere del “Festival danza 2014”: il primo premio è sato vinto da Silvia Pedron della IV E, arti figurative e pittura (il suo disegno è sato inserito nella grafica che annuncia l’edizione 2014). Secondo classificato Francesco Niero della I^ E, terzi classificati ex equo Jin Quingquing, della III^ A (arti figurative pittura), e Giada Parise della I^ E.

.

CONCORSO DANZA

 .

DANZA

.

La moda alla moda: design and fashion- progettazione moda tessuto

Spiros Halaris: un modo particolare di offrire idee di moda alla moda, cioè sfruttando tecniche grafiche che utilizzino sia la tecnologia sia il disegno e lo schizzo a mano libera, il colore in un nuovo mixaggio e nuove interpretazioni.

LINKS UTILI:

http://fabulousnoble.com/portrait-of-spiros-halaris/

http://www.artelimited.it/artisti/spiros-halaris/

http://searchingforstyle.com/2011/05/pretty-pictures-jil-sander-ss11-by-spiros-halaris/

http://designcollector.net/?s=spiros+halaris

http://designcollector.net/spiros-halaris/spiros-halaris-7/

http://designcollector.net/3546-spiros-halaris/

http://www.behance.net/spiroshalaris

http://www.spiroshalaris.com/C-O-M-P-L-I-C-A-T-E-D

http://trendland.com/?s=spiros+halaris&x=0&y=0

Sezione scuole “AREAARTE”

.

sezione scuole AREAARTE-4

.

Liceo Artistico “Pietro Selvatico”Padova

Da sempre, il Liceo Artistico “PIETRO SELVATICO”, mantiene i contatti con il mondo dell’arte, del design, del lavoro,inserendo nella propria didattica esperienze promosse dagli stessi. La partecipazione ai concorsi è un’attività piuttosto diffusa ed anche quest’anno ha riservato dei buoni risultati. Desideriamo segnalare, tra i vari, la partecipazione e  il risultato conseguito da alcuni studenti dell’indirizzo DESIGN DEL GIOIELLO al 4° Concorso Sant’Eligio per le Scuole Orafe Italiane, svoltosi il 26 maggio 2013 a Valenza. Per la sezione manufatti, il 1°premio è stato assegnato a Claudia Zampieron, per la sezione progetti, il 3°premio è stato assegnato a Giovanni Zoli. Secondo la giuria “l’interpretazione del filo d’oro per creare gioielli ispirati alle esigenze della moda e del mercato, ma anche in grado di reinterpretare stilemi della storia del gioiello e delle ricerche contemporanee nel campo del design, conferma la grande professionalità e serietà dei docenti”. Ancora una volta, i laboratori e le discipline progettuali “settori di sperimentazione della cultura progettuale e della creatività” hanno dato prova della loro validità.

 

The “PIETRO SELVATICO” artistic high school has always maintained contacts with the world of art, design and work, with the inclusion of experiences promoted by the same into its teaching. Participation in competitions is a quite widespread activity and good results were achieved this year too. Worthy of note among others are participation and the results obtained by several students in the JEWELLERY DESIGN speciality in the 4th Sant’Eligio Competition of Italian jewellery schools, held on 26 May 2013 in Valenza. As regards the artefact section, the first prize was awarded to Claudia Zampieron for the projects section, and the 3rd prize to Giovanni Zoli. According to the jury “the interpretation of gold wire for creating jewels inspired by the needs of fashion and of the market, but also capable of reinterpreting the stylistic elements of the history of the jewel and of contemporary research in the design field, confirms the great professionalism and seriousness of the teachers.” Once again, the workshops and subjects “in the experimentation of the design culture and of creativity” provided proof of their validity.

.

Qui sotto puoi vedere il PDF di AREAARTE completo

.

Layout AA15 sezione scuole AREAARTE

EUROPA TRA PASSATO E PRESENTE

.

uda cubo rosso 3

Cliccando sopra la foto si ingrandisce l’immagine

Unità formativa di apprendimento

 Classi 3B – 4D

EUROPA TRA PASSATO E PRESENTE

Progetto di arredo di un’aula presso il Centro di Formazione Esperienziale “Cubo Rosso” in tema di multiculturalità e internazionalizzazione.

Discipline coinvolte

Filosofia (Bottecchia) Inglese (Dinale)
Progettazione Architettura (Zecchinato)
Laboratorio Architettura (Beghin)
Progettazione Pittura (Sperandio)
Laboratorio Pittura (Boaretto)

Laboratorio Scultura (Filippi)
Progettazione Tessitura (Pasinato)
Laboratorio Tessitura (Sgarbossa – Zanardi)

.

Tipo di unità

Unità integrata, ha previsto tre percorsi di asse, quello dei Linguaggi che vertono sui nodi della comprensione e della comunicazione (orale, scritta, grafica), quello Storico – sociale e Laboratoriale.

Tutti i percorsi hanno convertito verso la stessa competenza.L’allievo ha saputo mettere a frutto l’esperienza didattica dimostrando di aver acquisito consapevolezza dell’importanza dell’espressione creativa d’idee, esperienze ed emozioni in un’ampia varietà di mezzi di comunicazione, compresi la musica, le arti dello spettacolo, la letteratura e le arti visive.

.

 Progetto “Cubo Rosso”. L’idea di Europa come mondo geografico distinto dall’Asia nacque già nell’età greca – classica, ma assunse alcuni dei suoi caratteri più tipici solo nel Medioevo, quando l’eredità romana si fuse con la civiltà cristiana e i nuovi apporti del mondo cristiano. Poi l’Europa ha imposto la propria superiorità tecnologica e militare per colonizzare buona parte del mondo. Oggi è nata una nuova fase storica, in cui l’Europa è chiamata a darsi (o a riconoscersi) un’identità, superando i labili confini di un’unità solamente commerciale e burocratica.

.

Progetto “Pannelli decorativi Ospedale Medicina Nucleare”

.

laboratorio

Ragazzi durante il lavoro in laboratorio

Il Liceo Artistico “Selvatico” ha accolto con gioia la collaborazione del progetto per l’arredo, con pannelli decorativi, per la sala di accoglienza di Pediatria- Medicina Nucleare diretta dal prof.re  Franco Bui primario del reparto che si è reso subito con noi disponibile ed entusiasta .
I ragazzi che hanno collaborato sono stati quelli della sezione di Pittura Arti Figurative della 3°A/B con le insegnanti Boaretto Cristina e Sperandio Lorenza e l’insegnante Mariella Pizzo con la 4° A di progettazione.
Dopo vivace discussioni e presa di coscienza, da parte dei ragazzi, dei vari progetti si è analizzato un percorso itinerante sulle tematiche care all’infanzia.
Con i nostri lavori nei pannelli abbiamo cercato di prendere per mano tutti, grandi e piccoli, e accompagnarli magicamente lungo quel sentiero emozionante e misterioso che ci conduce verso quello spazio di personaggi indimenticabili delle fiabe  della nostra infanzia.
Dal lato destro della sala  percorriamo  il racconto del progredire delle stagioni, nel lato sinistro il fantastico mondo del gioco, in fondo la forza del vento tra le chiome degli alberi .

 Qui sotto abbiamo l’immagine decorativa di tutta la sala che ci è stata cortesemente inviata  dal con sig.re Paolo Mosca  (cliccandoci sopra si ha l’ingrandimento).

sala_attesa

.

.

PROGETTI E CONCORSI

Ho voluto mettere questo PDF per far conoscere ai colleghi e ai ragazzi del nostro Liceo Artistico Selvatico tutto ciò che abbiamo fatto quest’anno e che ci ha fatto crescere e  vincere diversi premi.

.

.manifesto concorsi e progetti 4

PROGETTO AFFETTIVITA’ E SESSUALITA’

.

danza2

.

Al teatro Don Bosco, diverse scuole della provincia di Padova, hanno partecipato con i loro racconti, scenografie, balletti e ginnastica artistica per esprimere il loro punto di vista su un argomento sempre molto difficile da trattare. La bravura dei ragazzi non è mancata. Qui ho voluto pubblicare una foto dei ragazzi della classe 2° D e gruppo misto del nostro Liceo Artistico in un momento dello spettacolo coordinato dall’insegnante Lucia Mos di danza artistica sul tema “La violenza contro le donne”.

Immacolata, festa al Portello

 

IMG-20121207-01505

La foto scattata è il momento celebrativo della Festa dell’Immacolata  dove appaiono le persone del comitato del Portello e la nostra Preside.
Sotto l’articolo apparso ne “IL GAZZETTINO”

(M.Zi.) Scuole, residenti e commercianti in strada a sfidare il freddo ieri matti­na al Portello. Continua a leggere