Portello, Natale da ragazzi

VERONICA

Veronica Melato IV A con il manifesto ideato, vincitrice del concorso

Articolo apparso sul Mattino di Padova

Portello, le vetrine dell’associazione
Nell’edizione di ieri 18 dicembre a pagina 30 è apparso un articolo riguardante l’iniziativa “Cartoline e alberi d’auguri al Portello”, che è stata ideata e organizzata dall’Associazione Progetto Portello, e che ha ottenuto il contributo economico per una parte delle spese (nessuna iniziativa è a costo zero!) dal Comune, nell’ambito del programma del Grande Natale a Padova. Hanno collaborato il Centro Servizio Volontariato di Padova e l’Associazione culturale Fantalica (che da quest’anno hanno sede al Portello) e soprattutto le scuole del quartiere: la materna Fornasari, elementare Luzzatto Dina ed il Liceo Artistico Pietro Selvatico. Ci piace sottolineare il contributo degli insegnanti e dei bambini, che hanno preparato a scuola i materiali con cui hanno addobbato gli alberi di Natale da noi distribuiti nel quartiere e, per quanto riguarda gli studenti del Selvatico, la ideazione di originali cartoline di auguri tematiche sul Portello, stampate in 500 copie e distribuite in quartiere. Una cartolina, vincitrice del concorso e premiata, è ora il grande manifesto che i negozi di via del Portello, via Belzoni e Ognissanti espongono nello loro vetrine.

Lidia Kobal
Presidente Ass. Progetto Portello

*****************************************************************

Articolo di Isabella Scalabrin apparso sul Gazzettino di Padova

CONCORSO Manifesti e cartoline ideati dagli allievi delle scuole

Un puzzle fantasioso di immagini fotografiche con gli scorci più suggestivi del Portello, composte in modo da ricreare la figura del pino natalizio. Questa rappresentazione, riprodotta su 40 postrer appesi alle vetrine dei negozi e sotto i portici del borgo che sorge accanto al Piovego, è il simbolo del Natale 2013 al Portello. Il manifesto è stato ideato da Veronica Melato della IV A del liceo artistico Selvatico, vincitrice del concorso lanciato nelle scorse settimane dall’associazione Progetto Portello, per inventare un’immagine delle Feste col rione come protagonista. Tutti gli altri elaborati presentati da una ventina di ragazzi del Selvatico, che hanno partecipato al concorso guidati dalle docenti Cristina Boaretto e Lorenza Sperandio, sono stati invece riprodotti su 500 cartoline augurali che verranno distribuite nel quartiere e nei negozi, e che contribuiscono ad addobbare dodici abeti natalizi collocati nelle vie Portello, Ognsanti, Belzoni e Marzolo. L’iniziativa intitolata “cartoline e alberi d’auguri al Portello”, organizzata dall’associazione Progetto Portello in collaborazione con le associazioni Fantalica e Centro servizi volontariato, e con l’assessore comunale al commercio, è stat presentata ieri sotto i portici di via Portello durante un’allegra festa con la partecipazione di molti bambini delle scuola elementare e materna di quartiere Luzzato Dina e Fornasari. Nel corso della mattinata, gli alunni hanno decorato i pini con addobbi realizzati in classe usando materiali di recupero come plastica, carta e stoffa. “Scopo della manifestazione – ha spiegato la presidente di Progetto Portello, Lidia Kobal – è rendere sempre più bello questo borgo che amiamo, coinvolgendo attivamente cittadini, associazioni e istruzioni che operano nel territorio”. Sono intervenuti alla festa anche il dirigente del secondo Istituto comprensivo Ardigò, Giuseppe Mollica, e gli assessori all’ambiente, Marina Mancin di Sel, el commercio, Marta Dalla Vecchia del Pd.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...