ARCIBALDO (SCENOGRAFIA)

Clicca sull’immagine PER VEDERE IL GATTO SPECCHIARSI

………………………………………………………………………………………………..

CARTA DI IDENTITA’

 IL MIO NOME E’: Gatto Selvatico

APPARTENGO ALLA FAMIGLIA DEI: Felini

IL MIO PELO E’:Folto e riccio

VIVO:Nel giardino di una casa abbandonata

TUTTI MI CONSIDERANO:Molto intelligente e bello

SONO UN TIPO:Poco socievole

IL MIO PEGGIOR DIFETTO E’:sono egocentrico

I MIEI PREGI SONO:sono scaltro, furbo e autonomo

SE DOVESSI PARAGONARMI A QUALCUNO:Sarei una ballerina perchè il mio passo è leggero ed elegante come il passo in punta di piedi delle ballerine

MI NUTRO DI:Sono vegetariano e odio i dolci

SE TU DOVESSI DARMI UN NOME SAREBBE: Arcibaldo.

 LA STORIA:

 Arcibaldo è un gatto molto curioso e a causa della sua insaziabile curiosità il suo pelo un giorno diventò riccioloso. Questo accadde perché mentre vagabondava nel giardino della vecchia casa abbandonata dove abitava, fu attirato da un innafiatoio pieno d’ acqua. Si avvicinò ad esso e si alzò appoggiando le zampe anteriori sul bordo per infilarci la testa e……SQUASH! Tutta l’acqua che vi era contenuta gli si rovesciò addosso, bagnandogli tutto il folto pelo. Per fortuna era una calda giornata di sole e Arcibaldo riuscì ad asciugarsi velocemente, ma il suo pelo diventò tutto riccioloso.

Da quel giorno Arcibaldo imparò a tenere a freno la sua grande curiosità.

IA  SARA GAMBALUNGA

Annunci

2 risposte a “ARCIBALDO (SCENOGRAFIA)

  1. gatto stupendo!!!
    sito rinnovato, evoluzione di un già bel sito, divenuto ancora più bello! congratulazioni

  2. cristina boaretto

    Ciao Anna grazie di aver scritto un bellissimo commento sul lavoro svolto in scenografia dai ragazzi della 1A. Quest’anno per la prima volta è nato il laboratorio di scenografia.Il tema dato è stato: “gli animali nel bosco”, i ragazzi hanno prodotto una serie di forme spiritose di animali attraverso lo studio sia a mano libera che geometrico e l’analisi formale. Inoltre ogni animale aveva una particolarità l’applicazione di un aggettivo ecco perchè il
    gatto riccioluto o il riccio elettrico ecc.
    Hanno collaborato vari insegnanti la prof.ssa di italiano Cassin e il prof. di discipline grafico pittoriche Salvagno e i prof. di lab di formatura e legno Filippi e Beghin. Il lavoro è stato intenso anche perchè abbiamo realizzato 4 alberi con dimensioni grandi per dare una collocazione e ambientazione agli animali. Gli alberi sono stati eseguiti sempre con vari materiali e diverse forme. L’installazione si trova in rotonda in centrale della scuola liceo artistico P.Selvatico . Prof. Cristina Boaretto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...